.

Aosta, 5 arresti della Narcotici contro lo spaccio di cocaina - video

Sgominata una banda di albanesi e un italiano accusata di spacciare cocaina a domicilio

 

Illyricum

Cinque persone sono state arrestate e una sesta persona è ricercata dalla sezione Narcotici della Squadra mobile di Aosta per un traffico di cocaina. Si tratta di cinque albanesi e un italiano, tutti residenti ad Aosta.

L'indagine, intitolata "Illyricum", è nata lo scorso autunno. In cinque sono finiti ai domiciliari per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti: Elton Beleshi, Leonard Vishaj, Anjelin Lleshi, Amarildo Perloshi e Diego Gustavo Corchia. La sesta persona è ricercata. Sono accusati di far parte di un gruppo criminale che si occuperebbe di far arrivare in Valle d'Aosta importanti quantitativi di cocaina proveniente soprattutto dalla Lombardia.

La droga, appena arrivata in Valle, veniva custodita in cantine e altri locali e non venduta in strada bensì consegnata a domicilio ai clienti. E, almeno una volta, anche ad un festino con una decina di partecipanti. In quell'occasione era stato proprio l'organizzatore del festino a contattare la banda per avere della droga per sballarsi insieme agli amici. In codice: acquistare dei panini da un fast food. Intercettata la conversazione, gli agenti hanno seguito i sospetti e fermato uno di loro mentre stava portando al festino non hamburger, bensì 10 grammi di droga.

Nel corso dell’indagine è stato sequestrato in tutto oltre mezzo chilo di cocaina. Identificati anche una trentina di consumatori, tutti di giovane età (dai 18 ai 35 anni).

 

 

 

M.C.
(aggiornata)

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it