.

Contributi Covid, definita l'applicazione degli aiuti agli assegnatari di abitazioni Erp

Per le famiglie contributi del 50% sui canoni di affitto da ottobre 2020 a marzo 2021

 

Quartiere Cogne

La Giunta regionale ha approvato oggi le disposizioni applicative dei contributi previsti dall'articolo 27 dalla legge regionale n. 15/2021 sugli aiuti per l'emergenza Covid-19. Si tratta della misura a favore degli assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica.

La legge concede agli assegnatari delle abitazioni popolari un contributo pari alla metà del canone di locazione dei mesi da ottobre 2020 a marzo 2021 compresi. La misura è rivolta ai nuclei che rientrano nelle fasce di determinazione del canone in base alla percentuale di valore al metro quadro della superficie da applicare alle fasce Ise del 20%, 40%, 60% e 80%. Sono esclusi i nuclei che pagano il canone massimo a titolo sanzionatorio.

Il contributo sarà trasferito dalla Regione all'Arer e quest'ultima provvederà a destinarlo agli assegnatari che sono in ritardo con i pagamenti o, se non c'è morosità, allo scomputo delle bollette emesse in seguito.

La misura è finanziata con 320mila euro.

 

 

Clara Rossi

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it