.

Discarica di Pompiod verso il dissequestro: prosciolti i manager della Ulisse 2007

Accolta la richiesta di oblazione. La società: 'ora ripresa dell'iter autorizzativo'

 

Tribunale di Aosta

Accogliendo la richiesta di pagamento di un'ammenda per estinguere il reato, il giudice monocratico di Aosta ha prosciolto i dirigenti della Ulisse 2007 a processo per la gestione della discarica di Pompiod, ad Aymavilles. Il sito sarà ora dissequestrato.

Le accuse sullo smaltimento di rifiuti, derubricate a ottobre 2021, erano rivolte a Umberto Cucchetti, 43 anni di Gattinara (Vercelli), e Antonietta Dellisanti, 56 anni di Torino, rispettivamente legale rappresentante e direttore tecnico della società Ulisse 2007 srl. Dovranno versare un'ammenda di 9.750 euro ciascuno.

Per la società Ulisse 2007 è stato accolto il patteggiamento con una sanzione di 10.750 euro e un risarcimento alle due parti civili: 3.500 per la Regione autonoma Valle d'Aosta e 2.800 euro per il Comune di Aymavilles.

In seguito al proscioglimento la società Ulisse 2007 spiega che «con la chiusura del procedimento e l'ormai prossimo dissequestro della discarica, non sussiste più alcun ostacolo alla ripresa dell'iter di rinnovo dell’autorizzazione da parte della Regione Valle d'Aosta. Il titolo autorizzativo è risultato infatti perfettamente legittimo e legale, anche alla luce dell’assoluzione dell’ex dirigente regionale Ines Mancuso dall'accusa di abuso d'ufficio, avvenuta il 13 gennaio 2021».

 


Marco Camilli

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it