Furto in pasticceria nella Valdigne, denunciati due ex dipendenti

 

I presunti ladri si erano dimessi per mettersi in proprio

 

COURMAYEUR. Quando, quasi un anno fa, avevano denunciato di aver subito un furto, probabilmente non pensavano che un giorno la refurtiva sarebbe stata ritrovata e restituita.

Invece i carabinieri di Courmayeur che hanno indagato sul furto compiuto in un laboratorio di pasticceria della Valdigne a fin 2013 sono riusciti a recuperare quanto rubato e soprattutto hanno identificato i due presunti ladri. Si tratta due ex dipendenti della pasticceria che si erano dimessi per aprire una propria attività commerciale in Valle.

La refurtiva, del valore di circa 2000 Euro, è stata riconsegnata ai legittimi proprietari mentre i due soggetti, entrambi incensurati, sono stati deferiti per il reato di furto aggravato.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it