Altanum, in primo grado sei condanne per un totale di 72 anni di carcere

L'inchiesta della Dda di Reggio Calabria sui rapporti tra gruppi della 'ndrangheta in Calabria, Valle d'Aosta e Nord Italia

 

Si conclude con sei condanne il processo di primo grado con rito abbreviato sull'inchiesta Altanum che la Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria ha condotto sui rapporti tra i gruppi di 'ndrangheta in Calabria nel Nord Italia, compresa la Valle d'Aosta.

Il Tribunale di Palmi ha stabilito pene per un totale di 72 anni di carcere. Tra i condannati anche il sessantenne Michele Raso, di San Giorgio Morgeto, ritenuto coinvolto nella tentata estorsione del 2011 da parte di Giuseppe Facchineri nei confronti della Edilsud di Giuseppe Tropiano, impresa edile che costruì l'ospedale del parcheggio Parini di Aosta. Per lui la condanna è di 13 anni e sei mesi.

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it