Affidato ai servizi sociali, viola le prescrizioni: arrestato

L'uomo finirà di scontare la pena in carcere a Brissogne

AOSTA. Si sono aperte le porte del carcere per Gianfranco P., cinquantenne domiciliato presso un comunità terapeutica di Aosta che stava scontando una pena alternativa alla detenzione per vari reati fra cui rapina, furto e resistenza a pubblico ufficiale.

L'uomo non ha rispettato le prescrizioni previste per l'affidamento ai servizi sociali e per questo è stato nuovamente arrestato dai carabinieri e condotto a Brissogne, dove sconterà un residuo di pena di circa nove mesi.
In passato, spiegano i carabinieri, il cinquantenne più volte era stato sottoposto a misure di prevenzione che comunque non hanno sortito un buon esito.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it