Una indagata per l'incendio al maneggio di Fénis

Ai carabinieri ha reso dichiarazioni che contrastano con le prove raccolte

 

Tribunale di Aosta

Una valdostana è indagata dai pm di Aosta nell'ambito del fascicolo sull'incendio doloso al maneggio dell'agriturismo Le Bonheur avvenuto lo scorso 21 agosto a Fénis. Si tratta di una delle persone già sentite dagli inquirenti in quanto si trovava nel maneggio la sera in cui divampò il rogo.

Le sue affermazioni non coincidono con quanto scoperto dai carabinieri guardando i filmati delle telecamere di sicurezza e studiando i tabulati telefonici. La donna infatti si trovava vicino al maneggio nei minuti precedenti all'inizio dell'incendio quando invece aveva sostenuto di essersi allontanata dalla struttura molto tempo prima.

Al momento è indagata per false dichiarazioni.

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it