Capodanno ad Aosta, ventiseienne al pronto soccorso con ustioni non gravi

 

Nella notte del 31 dicembre presi in carico 25 pazienti

 

AOSTA. E' di un ventiseienne ferito il bilancio dei festeggiamenti di Capodanno in Valle d'Aosta.

Pronto-soccorso1Il giovane si è recato al pronto soccorso dell'ospedale regionale con ustioni alle mani e al volto provocate dai "botti" di fine anno. Ricoverato in chirurgia d'urgenza, se la caverà in otto giorni.

Durante la notte del 31 dicembre gli operatori della Centrale unica del soccorso hanno risposto ad un centinaio di chiamate mentre il pronto soccorso del Parini si è occupato di 25 pazienti. Sul totale degli accessi, 14 erano legati all'abuso di alcolici (tra cui un minorenne).

Sulla strada statale a Sarre, in località La Grenade, intorno alle 5 un'auto si è ribaltata e a seguito dell'incidente il 118 è intervenuto per soccorrere due persone che si sono però rese irreperibili. L'auto è stata successivamente recuperata dai vigili del fuoco.

I pompieri nella notte sono intervenuti anche per il rogo di una vettura ad Ayas e un incendio di luminarie in viale Conte Crotti, ad Aosta.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it