Accoltella coinquilino e scappa, rintracciato in Valle d'Aosta

Un ventisettenne ecuadoriano accusato di tentato omicidio

AOSTA. E' stato fermato dai carabinieri in Valle d'Aosta un ventisettenne pregiudicato dell'Ecuador accusato di aver accoltellato il coinquilino di 22 anni a Locate Triulzi, nel Milanese, durante una violenta lite per futili motivi.

L'episodio risale a due giorni fa. Il giovane vittima dell'aggressione, anche lui ecuadoriano, è stato trovato per strada in una pozza di sangue con una ferita al fianco sinistro. Il 118 lo ha soccorso e i carabinieri giunti nel frattempo sul posto hanno identificato cinque persone, nessuna delle quali però risultava coinvolta nell'aggressione. Il presunto accoltellatore era infatti già fuggito e ieri è stato rintracciato e arrestato per tentato omicidio nella nostra regione.

L'aggredito se la caverà in 40 giorni.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it