Aggressione a Quart, condannato un giovane aostano

I fatti risalgono al 2013 davanti ad una discoteca

AOSTA. Un aostano venticinquenne, Angelo Terzi, è stato condannato per un'aggressione avvenuta nel 2013 a Quart. Il giudice monocratico del tribunale di Aosta lo ha condannato ad un anno di reclusione senza sospensione condizionale della pena e disposto una provvisionale di 5000 euro.

Terzi era imputato di lesioni personali aggravate per aver ferito con un coltellata alla coscia un altro giovane davanti all'allora discoteca La Piazzetta. Dopo l'aggressione tentò di nascondere l'arma.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it