Nuova droga sintetica rilevata dalla Polizia di Aosta

Denunciato un ventenne della plaine

AOSTA. La polizia di Aosta ha accertato la presenza anche in Valle d'Aosta di una droga sintetica relativamente nuova: i cosiddetti "francobolli" imbevuti di Lsd, una droga realizzata in laboratorio che agisce sul sistema nervoso e sul cervello con effetti allucinogeni.

Uno di questi cartoncini è stato trovato in possesso di un ragazzo di 20 anni residente nella plaine e denunciato per possesso di droga ai fini di spaccio.

Questi francobolli, evidenzia la Questura del capoluogo valdostano, sono "pericolossismi per la salute e dai potenziali effetti permanenti anche con un uso occasionale".

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it