Barista "piromane" di Aosta denunciato dalla polizia

 

E' accusato anche di furto: esponeva la refurtiva nel suo locale

auto-incendiatax400AOSTA. E' stato individuato e denunciato il responsabile dell'incendio che lo scorso 18 febbraio ha distrutto un'auto parcheggiata in via Carrel, ad Aosta. Si tratta di B.G., 59enne di Aosta, titolare di un noto bar del centro cittadino. Secondo quanto riferito dalla Questura l'uomo ha reso piena confessione e spiegato di aver agito per motivi "condominiali e sentimentali".

La Squadra mobile contesta al cinquantanovenne non soltanto il rogo con danneggiamento di 3 vetture del 18 febbraio, ma anche furti a danno di privati di oggetti che l'uomo utilizzava per arredare il bar e un altro tentativo di incendio, alcuni giorni dopo quello di via Carrel, di una vettura che si trovava vicino ad un contenitore di gasolio. In questo caso le fiamme non hanno provocato particolari danni grazie al tempestivo intervento dei vicini.

Vista la pericolosità dell'aostano gli investigatori lo hanno segnalato all'autorità giudiziaria e hanno proceduto al ritiro preventivo di armi e munizioni che l'uomo deteneva ad uso caccia (5 fucili, 1 rivoltella e un centonaio di munizioni). Gli oggetti rubati invece sono stati restituiti ai proprietari.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it