Alpinista di 29 anni muore sul Monte Bianco

 

Il giovane di nazionalità italiana è preciptiato per un centinaio di metri

AOSTA. Aveva 29 anni l'alpinista italiano morto ieri sul Monte Bianco, precipitando sul versante francese del massiccio. Il giovane stava scalando la montagna verso la vetta ed è caduto per un centinaio di metri lungo lo Sperone Frendo, sulla parete nord dell'Aiguille du Midi. L'altro alpinista che era insieme a lui ha allertato i soccorsi che però sono stati inutili. Quando è stato raggiunto, il ventinovenne era infatti già morto.

Sull'incidente indaga la Gendarmerie di Chamonix.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it