Cervinia, apre ai carabinieri con spinello in mano: nei guai turista spagnolo

 

All'uomo sono stati sequestrati alcuni grammi di marijuana e hashish

AOSTA. In vacanza in Valle d'Aosta, non voleva rinunciare agli spinelli. E così S.G.J., uno spagnolo di 43 anni, è stato segnalato alle autorità dai carabinieri in base a quanto previsto dal Testo unico sulle tossicodipendenze.

Una volta individuato il condominio in questione, ai carabinieri di Cervinia è bastato seguire il "profumo" che si avvertiva lungo le scale per capire quale fosse l'appartamento incriminato. L'uomo ha aperto la porta "con uno spinello acceso in mano", riferisce l'Arma. Dietro di lui, su un tavolo da cucina, c'era un barattolo del caffé con all'interno sacchetti di plastica con all'interno 3,35 grammi di marijuana e 3,80 grammi di hashish, più un altro spinello.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it