Incidente a Sarre, chiesta l'archiviazione per il padre del bimbo morto

 

La perizia ha evidenziato che l'uomo non poteva evitare lo schianto

Incidente-sarre17mag15

AOSTA. Il pm Longarini ha chiesto l'archiviazione del fascicolo per l'incidente nel quale, lo scorso maggio a Sarre, persero la vita il bambino di 20 mesi Pietro De Fazio e il motociclista di 23 anni Ivan Soni.

Marco De Fazio, alla guida del veicolo contro il quale impattò la moto di Soni subito dopo essersi immesso sulla strada statale 26, era stato indagato per omicidio colposo. Gli accertamenti compiuti in questi mesi e la perizia consegnata di recente hanno messo in evidenza che l'uomo non poteva evitare l'incidente e, soprattutto, vedere quella motocicletta che sfrecciava a 200 km/h resa "poco percepibile" dall'alta velocità e dai fari di un'altra auto. Da qui la richiesta di archiviazione presentata nei giorni scorsi.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it