Vigile del fuoco intossicato dal monossido di carbonio

 

L'uomo è stato portato in ospedale ad Aosta

CHATILLON. Un uomo di 47 anni è stato portato questa mattina, intorno alle 7.30, all'ospedale U. Parini di Aosta a causa di un'intossicazione da monossido di carbonio. Si tratta di un vigile del fuoco residente a Châtillon. Sul posto sono intervenuti il 118 e i suoi colleghi professionisti di Aosta.

Il 47enne non è grave e in giornata sarà trasferito a Torino per essere sottoposto alle terapie del caso in camera iperbarica.

L'intossicazione è stata causa dal malfunzionamento di una stufa.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it