Insultò poliziotti, pisteur secouriste condannato

 

I fatti risalgono al febbraio 2013

AOSTA. Un pisteur secouriste di Bourg-Saint-Maurice di 48 anni, Jerome Rius, è stato condannato a tre mesi di reclusione per oltraggio a pubblico ufficiale.

I fatti contestanti avvennero in un ristorante sulle piste da sci di La Thuile nel febbraio 2013. Rius (difeso dall'avvocato Marco Bich) si trovava nel locale insieme ad altri due colleghi, tutti fuori servizio, quando la polizia intervenne in quanto i tre disturbavano gli altri clienti. Fu a quel punto che l'uomo, ubriaco come i suoi due colleghi, insultò gli agenti. Da qui l'accusa di oltraggio e la successiva condanna (con pena sospesa).

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it