Aosta, ladro seriale arrestato dalla Squadra Mobile

 

L'uomo, già denunciato, è ritenuto il responsabile di 10 furti - VIDEO

arresto-poliziaAOSTA. E' stato arrestato Maurizio Gueli, 52 anni, già denunciato il mese scorso per una serie di furti in abitazione messi a segno ad Aosta. All'uomo, un saldatore residente a Torino, sono stati addebitati dieci colpi realizzati con lo stesso modus operandi (il "grimaldello bulgaro") tra le vie Chambery, Chavanne, Saint-Martin-de-Corléans e Piccolo San Bernardo.

Le indagini su alcune parti di impronte rilevate dalla Scientifica durante un sopralluogo in una delle case "visitate" hanno condotto gli inquirenti dall'uomo, già noto per reati contro il patrimonio e in particolare per furto in abitazione. Perquisendo la sua casa gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato gli strumenti da scasso che si presume siano stati utilizzati per i furti. Un'ulteriore conferma ai sospetti della polizia è poi arrivata dai tabulati telefonici che, nei giorni dei furti, indicavano la presenza di Gueli ad Aosta. Nei suoi confronti l'autorità giudiziaria ha di conseguenza disposto l'ordinanza di custodia cautelare che ieri mattina la Squadra mobile di Aosta ha eseguito.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it