REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Prende a bastonate vicino di casa, condannato aostano di 84 anni

 

L'aggressione durante una lite condominiale. La difesa annuncia ricorso

AOSTA. Un aostano di 84 anni, Giovanni Ricci, è stato condannato dal giudice monocratico di Aosta Marco Tornatore a due mesi di reclusione (pena sospesa) per lesioni personali aggravate.

L'anziano è finito a processo con l'accusa di aver colpito con un bastone un suo vicino di casa di 34 anni durante una lite per una moto lasciata nel cortile del condominio causando all'uomo un trauma cranico e ferite giudicate guaribili in 15 giorni.

Il vpo Virota aveva chiesto una condanna a quattro mesi. La difesa di Ricci (avv. Andrea Balducci) ha annunciato il ricorso in appello spiegando che l'84enne «si è solo difeso».

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it