.

Estorsioni, in manette un aostano di 42 anni

AOSTA. Un aostano di 42 anni, Santo Mammoliti, è stato arrestato per estorsione ai danni di un barista. Gli agenti della Squadra mobile lo hanno ammanettato lo scorso martedì mentre incassava l'ultimo pagamento.

Secondo gli inquirenti l'uomo - che in passato ha patteggiato per un altro episodio simile ai danni di un gioielliere ed è stato anche coinvolto nell'inchiesta Hybris dei carabinieri e condannato in Appello - una volta uscito dal carcere ha cominciato a chiedere soldi al barista. Le somme che pretendeva ogni volta variavano da poche centinaia di euro a qualche migliaia, fino anche a 3.000 euro.

L'uomo si trova ora nuovamente in carcere.

 

Marco Camilli

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it