Scialpinista morta in Valgrisenche, indagini della guardia di finanza

 

La donna è stata travolta da una valanga. Salva la guida alpina che la accompagnava

soccorso-alpinovda2AOSTA. La guardia di finanza sta indagando sulla morte della scialpinista francese avvenuta questa mattina in Valgrisenche. La donna è stata travolta da una valanga sotto la punta Bassac.

Gli accertamenti sono in mano al Sagf che ha raggiunto il luogo della tragedia in elicottero per un primo sopralluogo. I militari intendono ricostruire quanto accaduto ed anche per questo hanno in programma di sentire Alex Mallon, guida alpina dell'Alta Savoia che accompagnava la vittima. L'uomo è riuscito a salvarsi dalla valanga mentre la cliente è stata trascinata in un crepaccio dove è stata ritrovata senza vita. Sentito dall'Ansa, Mallon si è limitato ad affermare che «è stato un incidente, non posso dire altro».

Il lavoro del soccorso alpino valdostano, giunto sul posto per cercare i dispersi sotto la neve, è stato complicato dal pericolo di altre slavine. In Valgrisenche, e in tutta l'area al confine con Svizzera e Francia, il pericolo di valanghe è indicato come "marcato", a livello 3 su una scala massima di 5.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it