Ricercato dalla procura di Milano arrestato al Traforo del Monte Bianco

 

Con lui viaggiavano due persone denunciate per ricettazione

AOSTA. Un uomo è stato arrestato e altri due sono stati denunciati nei giorni scorsi dalla polizia di frontiera al Traforo del Monte Bianco. Tutti viaggiavano su un'automobile proveniente dalla Francia.

L'arrestato, il cileno Carlo Antonio Torres Fuentalba di 31 anni, era stato condannato per furto aggravato in concorso e nei suoi confronti la procura di Milano aveva spiccato un ordine di carcerazione e un mandato di cattura che la polizia ha eseguito, portando l'uomo nella casa circondariale di Brissogne.

Le altre due persone finite nei guai sono invece un cileno di 22 anni ed un peruviano di 42 accusati di ricettazione. Perquisendo la vettura su cui viaggiavano gli agenti hanno trovato diversi oggetti di valore, in particolare orologi per circa 8.000 euro, portafogli da donna e 6.000 euro in contanti. Nei loro confronti è scattata di conseguenza la denuncia a piede libero.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it