Incidenti in montagna, muore il basejumper Alexander Polli

 

Aveva 31 anni. Si è schiantato contro un albero durante un volo

AOSTA. Si allunga ancora l'elenco degli incidenti mortali avvenuti questa estate sulle Alpi tra Italia e Francia. Un basejumper di 31 anni, Alexander Polli, è morto ieri sopra Chamonix schiantandosi con la tuta alare.

L'incidente è avvenuto nella tarda mattinata nella zona del Brévent. Polli, italo-norvegese molto conosciuto nell'ambiente degli sport estremi, si è lanciato nel vuoto come era solito fare ma durante il volo ha impattato contro un albero.

I soccorsi sono stati chiamati dal suo compagno di volo.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it