Incidente sul Monte Rosa: morti tre alpinisti svizzeri

 

Salve altre tre persone che facevano parte della stessa cordata

AOSTA. Si allunga ancora l'elenco degli incidenti mortali avvenuti questa estate in alta montagna. Tre alpinisti sono deceduti sul massiccio del Monte Rosa a causa, pare, del crollo di una cornice di neve.

I tre, tutti di nazionalità svizzera, facevano parte di una cordata composta da sei persone. Quando gli alpinisti sono transitati sul tratto innevato al Colle Gnifetti, questo ha ceduto facendo precipitare metà cordata nel vuoto per centinaia di metri.

I superstiti sono stati accompagnati dai soccorritori al rifugio Mantova mentre i tre corpi saranno recuperati quando le condizioni di sicurezza lo permetteranno. Nella zona infatti il rischio di altri distacchi è elevato.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it