Spaccio alla stazione ferroviaria di Porta Susa, arrestati due giovani di Aosta

 

I due ragazzi nascondevano in uno zainetto 215 gr di marijuana

AOSTA. Due giovani di Aosta - R.U. di 27 anni e V.M. di 24 anni - sono stati arrestati dalla polizia con l'accusa di possesso di stupefacenti ai fini di spaccio.

Come riferisce la Questura di Aosta, le manette sono scattate durante un normale controllo della polizia ferroviaria alla stazione di Porta Susa, a Torino. I due sono subito apparsi nervosi e ai poliziotti non hanno saputo dare una spiegazione convincente sulla loro presenza in stazione. Gli agenti hanno quindi proceduto con la perquisizione trovando all'interno di uno zainetto 215 grammi di marijuana. Entrambi avevano già precedenti di polizia per droga e sono stati condannati con rito direttissimo a 8 e 6 mesi di reclusione.

Ieri inoltre la Squardra mobile ha eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura di Aosta, nei confronti di un torinese di 46 anni con precedenti residente nel capoluogo valdostano. L’uomo, arrestato per episodi di spaccio di stupefacenti, dovrà scontare ancora un periodo di 1 mese e 10 giorni di reclusione e pagare una pena pecuniaria di 900 euro.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it