.

Gravemente ferito dopo una lite, 30enne muore all'ospedale di Aosta

AOSTA. Non ce l'ha fatta Fanan Abdelghani, uno dei due uomini rimasti feriti durante una lite lo scorso fine settimana fuori da una sala slot di Aosta. I medici dell'ospedale regionale Parini ne hanno dichiarato la morte cerebrale.

L'uomo, 30 anni, residente a La Salle originario del Marocco, era stato ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione nella notte tra domenica e lunedì scorsi dopo essere caduto da un muro alto circa cinque metri in via Chambery mentre litigava con un marocchino di 32 anni, Bakir Ahmed, per un telefono cellulare. I due si sono spintonati a vicenda e sono entrambi caduti dal muretto.

Ahmed ha riportato ferite meno gravi ed è stato ricoverato in neurologia.

 

M.C.

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it