REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Immigrazione, espulsa nigeriana con documenti contraffatti

 

E' stata arrestata dopo un controllo al traforo del Monte Bianco

AOSTA. Una giovane nigeriana è stata arrestata ed espulsa a seguito di un controllo al traforo del Monte Bianco.

Lo scorso lunedì notte gli agenti della polizia di frontiera hanno scoperto che i documenti della donna, che viaggiava su un bus di linea in uscita dal territorio nazionale, erano stati contraffatti. La straniera è stata quindi arrestata per possesso di documenti falsi e, ad avvenuta convalida, espulsa dal territorio italiano con provvedimento del presidente della Regione.

La ventiquattrenne è stata accompagnata fino al Cie di Roma per il successivo rimpatrio.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it