Documenti falsi alla frontiera, in manette un ventunenne

 

Il giovane aveva una carta d'identità belga falsa

COURMAYEUR. Ancora un arresto al traforo del Monte Bianco da parte della polizia di frontiera per possesso di documenti falsi. A finire in manette un ventunenne diretto in Francia a bordo di una vettura che ha mostrato agli agenti una carta d'identità belga che, in seguito a verifiche con il Centro di Cooperazione Internazionale di Polizia, è risultata falsa.

Il documento è stato sequestrato e il giovane arrestato.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it