Via Francigena, per la Valle d'Aosta in arrivo quasi 2 milioni

Saranno utilizzati per una variante ciclabile


Via FrancigenaAOSTA. Poco meno di 2 milioni di euro sono in arrivo da Roma per il tratto di Via Francigena che ricade sul territorio valdostano grazie ad un progetto inserito nel Piano stralcio Cultura e turismo e nel Fondo per lo sviluppo e la coesione.

Sono nove le regioni interessate al progetto e "grazie all'ottimo lavoro svolto dalle strutture regionali competenti ben 1 milione 788 mila euro sono stati assegnati alla Regione autonoma Valle d’Aosta", fa sapere in una nota l'assessorato regionale turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali.

Lo stanziamento ha già una sua destinazione. Le risorse saranno utilizzate per interventi di miglioramento della sicurezza e di completamento del tratto della variante ciclabile di via Francigena e in particolare sul percorso tra i comuni di Saint-Marcel e Fénis "in modo tale da agevolare concretamente la mobilità ciclabile, settore strategico per il turismo e la sostenibilità ambientale".

 

 

 

redazione

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it