'ndrangheta, a Saint-Pierre insediati i tre commissari

Pin It

Decreto del presidente della Regione dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose


Saint-Pierre

SAINT-PIERRE. Dopo lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose deciso per l'indagine Geenna sulla 'ndrangheta in Valle d'Aosta, oggi a Saint-Pierre si sono insediati i tre commissari che dovranno gestire l'Amministrazione comunale. Si tratta di Claudio Ventrice, Diego Dalla Verde e Giuseppe Zarcone.

L'annuncio arriva dalla presidenza della Regione, che in una nota spiega: "in attesa che sia pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Presidente della Repubblica di scioglimento dell’ente, si è provveduto con decreto del Presidente della Regione ad anticipare gli effetti del commissariamento, allo scopo di prevenire situazioni di incertezza e quindi a favore del buon andamento e dell’imparzialità dell’amministrazione".

"Si tratta di una misura - si legge ancora - che vuole rispondere alle attese della comunità e che la Presidenza della Regione ha adottato informandone previamente il Sindaco e il Segretario Comunale; misura prevista dalla norma e che ha potuto concretizzarsi grazie alla disponibilità dei Commissari".

 

 

Marco Camilli

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it