Rischio idrogeologico, dalla Regione 1,4 milioni per interventi nei Comuni valdostani

Previsti lavori di mitigazione ad Antey-Saint-Andre’, Challand-Saint-Anselme, Châtillon, Fontainemore, Hône, Issime, Pollein, Pontboset, Pont-Saint-Martin, Saint-Oyen e Valsavarenche

 

colata detriticaAOSTA. La Regione autonoma Valle d'Aosta ha stanziato poco meno di mezzo milione di Euro a favore di alcuni Comuni per interventi di mitigazione del rischio idrogeologico del territorio.

I contributi (498.954 Euro il totale) saranno erogati ai Comuni di Antey-Saint-Andre’, Challand-Saint-Anselme, Châtillon, Fontainemore, Hône, Issime, Pollein, Pontboset, Pont-Saint-Martin, Saint-Oyen e Valsavarenche per lavori urgenti e indifferibili necessari a prevenire esondazioni, frane, alluvioni e altri eventi di natura idrogeologica.

La concessione dei contributi è stata approvata nei giorni scorsi dalla giunta regionale insieme ad uno specifico intervento per rischio di caduta massi a monte della strada regionale della Valsavarenche, in località Fenille. Il progetto esecutivo prevede una spesa di 879.505 Euro.

 

C.R.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it