Courmayeur: sciolto il Consiglio comunale, arriva il commissario

La Giunta Miserocchi conclude in anticipo il suo mandato dopo le dimissioni in blocco rassegnate da 8 consiglieri a fine luglio

 

MunicipioCOURMAYEUR. La Giunta regionale della Valle d'Aosta ha disposto oggi, nel corso di una seduta straordinaria, lo scioglimento del Consiglio comunale di Courmayeur. Con decreto del presidente della Regione Renzo Testolin è stato di conseguenza nominato il commissario: si tratta di Andrea Cargnino, commercialista.

"Al Commissario - precisa la presidenza della Regione in una nota -, che resterà in carica fino all’insediamento degli organi ordinari a norma di legge, sono conferiti i poteri che, ai sensi delle disposizioni legislative e regolamentari vigenti, nonché dello Statuto comunale, sono attribuiti al Consiglio comunale, alla Giunta comunale ed al sindaco".

Lo scioglimento è seguito alle dimissioni rassegnate in blocco dalla maggioranza del consiglieri comunali lo scorso 29 luglio. La Giunta Miserocchi conclude così il suo mandato iniziato nel 2017.

 

 

M.C.

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it