Apre a Morgex il Parco della Lettura

Un'area abbandonata vicino alla Dora è stata riconvertita in spazio per la lettura con angoli tranquilli e postazioni di gioco innovative

 

Parco della Lettura

MORGEX. È quasi tutto pronto a Morgex per l'apertura del Parco della Lettura, uno spazio senza barriere rivolto a grandi, piccini e scolaresche pensato per offrire spazi tranquilli e postazioni di gioco sul tema della lettura.

Il Parco è stato realizzato riqualificando l'area abbandonata vicino alla stazione ferroviaria e alla Dora e sabato 12 settembre sarà aperto al pubblico dopo meno di un anno di lavori (compresa l'interruzione per l'emergenza Covid-19).

"Si tratta di un parco speciale - si legge in una nota - nel quale le persone troveranno non solo angoli tranquilli per immergersi nella lettura in un contesto naturalistico gradevolissimo, ma anche quattro innovative postazioni di gioco, che consentono di imparare parole nuove e avvicinarsi con curiosità al mondo dei libri; una casetta sull'albero e un grande vagone ferroviario per viaggiare con la fantasia; una piazza sospesa sull'acqua da cui godere di una vista eccezionale sul Monte Bianco; una piccola arena in cui condividere storie, musiche e spettacoli".

Dal 10 settembre sarà attivo anche il sito parcodellalettura.eu, sul quale si potranno trovare materiali utili a programmare la propria visita al Parco e a Morgex.

Il Parco della Lettura di Morgex è parte del Progetto Famille à la montagne entre nature et culture, cofinanziato dal progetto Interreg V-A Italia-Francia 2014/2020. Il Comune di Morgex è il partner capofila, affiancato dalla Fondazione Natalino Sapegno Onlus in qualità di soggetto attuatore, con la partecipazione della Struttura Biodiversità e aree naturali protette della Regione Autonoma Valle d'Aosta e del comune francese di Le Grand-Bornand.

 

E.G.

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it