Regionali, la Lega vince anche nell'area del Grand Paradis

Gli unionisti Testolin e Sapinet i più votati, terza Spelgatti

 

Renzo TestolinAOSTA. Il polo di scrutinio 2 dell'area del Grand Paradis ha completato lo spoglio degli 8.887 voti delle elezioni regionali. 

Il primo partito è la Lega con 2.033 voti, un quarto del totale, seguito dall'Union Valdôtaine con 1.588 voti (19,68%) e dal Progetto Civico Progressista con 1.062 voti (13,16%). 

Molto distanti le altre liste: Alliance Valdôtaine - Stella Alpina - Italia Viva si ferma al 6,46%, il Centro Destra al 5,89%, Vdalibra / Pai all'1,55%, Rinascimento VdA al 4,42%, Pays Aoste Souverain al 3,82%, Pour l'Autonomie al 5,29%, M5s al 4%, Valle d'Aosta Futura al 3,35% e Vallée d'Aoste Unie al 7,20%.

Quanto alle preferenze, i più votati sono il presidente uscente Renzo Testolin (462 voti) e un altro unionista, Davide Sapinet (363), seguiti dalla leghista Nicoletta Spelgatti (227). 

 

 

E.G.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it