.

Covid, anche a Donnas parte lo screening sulla popolazione

Il salone Bec Renon centro temporaneo per i tamponi dal 31 marzo al 2 aprile

 

salone Bec RenonDONNAS. Dopo Aymavilles e Ayas, anche il comune di Donnas sarà coinvolto in uno screening di massa per il Covid-19. I residenti sono invitati a sottoporsi ai tamponi tra domani e giovedì, 31 marzo e 1° aprile, recandosi al salone Bec Renon di via Binel al mattino (dalle ore 8.30 alle 12.30) o al pomeriggio (dalle ore 14 alle 16.30) oppure ancora venerdì mattina (8.30 - 12.30). Non è necessario prenotare, ma serve presentarsi con la carta di identità e la tessera sanitaria.

"In seguito al monitoraggio dei contagi da Covid-19 degli ultimi giorni - spiega in una nota l'amministrazione regionale - e del relativo rilevamento di alcuni casi di positività al Sars-CoV-2 sul territorio comunale di Donnas, è stato deciso - sulla base delle indicazioni ministeriali e in relazione al diffondersi di nuove varianti virali - di avviare, in collaborazione con la Protezione civile regionale e la Croce Rossa Italiana della Valle d’Aosta, uno screening gratuito, su base volontaria destinato a tutti i residenti e ai domiciliati nel comune di Donnas".

"Tale misura, di natura preventiva, ha lo scopo di interrompere la catena dei contagi", sottolinea ancora l'amministrazione regionale.

 

 

E.G.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it