.

Consegnata la maturità civica a 18 neo maggiorenni di Courmayeur

Giovedì in municipio la cerimonia con il sindaco Rota e l'assessore Di Addario

 

Giovedì in municipio Courmayeur ha festeggiato 18 nuovi neomaggiorenni del paese. I giovani che hanno raggiunto la maggiore età hanno ricevuto dal sindaco Roberto Rota e dall'assessore all'istruzione Alessia Di Addario la maturità civica.

Il sindaco ha rivolto un breve discorso ai coscritti per celebrare l’importante traguardo raggiunto e le responsabilità che esso comporta. Rota ha anche voluto ricordare la possibilità di partecipare al Consiglio dei Giovani, «un'opportunità di partecipazione più attiva dei giovani alla vita della comunità».

L'assessore Di Addario ha inviato i ragazzi anche a fare «esperienze all’estero per arricchire il proprio bagaglio culturale, per poi riportare nella propria comunità nuove idee e progettualità capaci di far crescere Courmayeur, nel rispetto dell’identità di questo territorio e della tradizione alpina».

A nome dell'amministrazione comunale i ragazzi hanno ricevuto una chiavetta usb contenente la Costituzione italiana, lo Statuto comunale, lo Statuto speciale della Regione Valle d'Aosta e il Codice della Strada, una borraccia e un quaderno di viaggio con il brand di Courmayeur.

I coscritti del 2003 a Courmayeur sono Altimari Zeno, Simon Blus, Alberto Cazzato, Leonardo Cesana, Lorenzo Chatel, Francesco Comé, Ludovico Comé, Davide Cristofaro, D'Urzo Vito Leonardo, Fiegl Andrea, Luche Luca, Massocco Clementina, Michelotti Marta, Moresi Giacomo, Perelli-Rocco Isabella, Perroni Camilla, Stuffer Beatrice e Vandone Alberto.

 


redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it