.

Destinazioni turistiche, Courmayeur nell'elenco 2022 del New York Times

La cittadina ai piedi del Monte Bianco tra le 52 destinazioni da visitare secondo il prestigioso giornale

 

Courmayeur

Nell'annuale lista dei luoghi del mondo da visitare pubblicata dal New York Times ce n'è anche una della Valle d'Aosta: si tratta di Courmayeur. La località ai piedi del Monte Bianco è inserita tra le 52 destinazioni 2022 da raggiungere e dove i visitatori, dice il quotidiano, possono essere parte della soluzione ai problemi dello sfruttamento turistico e dei cambiamenti climatici.

Positivo il commento del sindaco Roberto Rota, soddisfatto per l'inserimento di Courmayeur nella prestigioso elenco di mete "must". 

«Siamo felici che Courmayeur sia stata indicata tra le località da visitare dal News York Times - dice Rota - perché, oltre che promuovere la nostra cittadina, tale indicazione motiva e valorizza gli sforzi fatti in questi mesi e anni dall'Amministrazione comunale sul fronte delle scelte e degli investimenti sulla sicurezza del territorio e delle attuali politiche che stiamo perseguendo per un turismo ecosostenibile». 

Il sindaco cita alcuni esempi dell'impegno per la sostenibilità: «le misure per la riduzione del traffico nelle valli Veny e Ferret, il positivo lavoro tra Comune, Regione e Fondazione Montagna Sicura sul monitoraggio e studio dei ghiacciai e alla relativa comunicazione strutturata, oltre agli strumenti di informazione del Comune, già attivi e tempestivi per i residenti e i turisti. Abbiamo un territorio bellissimo e delicatissimo - aggiunge il primo cittadino -., influenzato dai cambiamenti climatici, con i quali stiamo imparando a convivere, e che ci impongono scelte sempre più importanti per una frequentazione rispettosa e attenta della montagna».

SkyWay per la sostenibilità

Courmayeur è anche nota per la Skyway Monte Bianco. La funivia è gestita nel rispetto del Sustainable Development Goal indicato dalle Nazioni Unite all'interna dell'agenda per lo Sviluppo Sostenibile 2030. Entro il 2022 Skyway Monte Bianco prevede di aumentare dell'8% la raccolta differenziata e del 5% le forniture "green" e, parallelamente, di ridurre del 6% la produzione dei rifiuti e di abbattere del 15% i consumi energetici, del 5% il consumo d'acqua e dell’8% le emissioni dirette di gas serra. 

 


Clara Rossi

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it