Aosta, approvato un piano di manutenzione di ponti e viadotti

Il programma riguarda quindici opere stradali. Le gare d'appalto previste nel 2023

 

Passerella pedonale

L'amministrazione comunale di Aosta attuerà nel 2023 un impegnativo programma di manutenzione su ponti, viadotti e cavalcavia della città. La giunta comunale giovedì ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica degli interventi individuati tramite una ricognizione delle opere stradali e le segnalazioni degli uffici comunali e dei cittadini.

Il piano vale 549mila euro e secondo l'assessore comunale ai Lavori pubblici Corrado Cometto «dimostra l’attenzione costante dell'Amministrazione comunale per queste opere, tale da poter garantire la piena sicurezza delle centinaia di persone e mezzi che quotidianamente le utilizzano».

Manutenzione e riqualificazioni riguarderanno il viadotto di via Lavoratori Vittime del Col du Mont in zona Cogne Acciai Speciali; il ponte cavalcavia di via Piccolo San Bernardo, il ponte svincolo di via Valli Valdostane verso regione Borgnalle, tre ponti sul torrente Buthier, la tettoia del parcheggio di via Volontari del Sangue e altri otto siti. 

L'amministrazione interverrà anche sulla passerella pedonale sulla ferrovia tra via Viseran e via Valli Valdostane, al quartiere Dora, che sarà sottoposta a un più complesso intervento di riqualificazione e di consolidamento strutturale.

Nei prossimi mesi gli uffici comunali si occuperanno delle fasi di progettazione definitiva ed esecutiva con l'obiettivo di procedere con le gare d'appalto nel corso del 2023.

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it