Fisco, Casinò de la Vallée versa 1,2 milioni all'Agenzia delle entrate

Pin It

CasinòSAINT-VINCENT. La Casinò de la Vallée Spa ha versato il milione e 200mila euro al centro di un contenzioso con l'Agenzia delle Entrate riferito al mancato versamento di ritenute di imposta riferite all'anno 2017.

L'omesso versamento aveva portato al sequestro di beni della casa da gioco come disposto dal gip lo scorso mese di aprile. Inoltre la procura di Aosta aveva attivato un'indagine nei confronti dell'amministratore unico della casa da gioco, Filippo Rolando, che rischiava da sei mesi a due anni.

Per l'amministratore unico ora è atteso il proscioglimento (l'udienza è prevista a maggio) mentre per i beni "congelati" è stato chiesto il dissequestro.

 

 

M.C.

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it