CVA, sospensione bollette luce e pagamenti ai fornitori anticipati

Pin It

La società sta anche predisponendo un 'piano di sostegno strutturato' per le piccole e medie imprese

CVA

CHATILLON. Possibilità di sospendere e rateizzare le bollette per le utenze domestiche e anche per le imprese e l'anticipo dei pagamenti ai fornitori: sono le misure decise da CVA Energie per l'emergenza sanitaria da Coronavirus.

La società conferma anzitutto la possibilità per gli utenti domestici residenti di chiedere la sospensione del pagamento di tre bollette, sei mesi di fornitura quindi, con rate senza interessi e inizio dei pagamenti dal gennaio 2021. La prima bolletta utile per avanzare la richiesta di sospensione dei pagamenti sarà quella emessa nel prossimo mese di aprile, insieme alla quale verrà inviata una comunicazione con tutte le istruzioni per poter procedere alla richiesta di sospensione e rateizzo. Ulteriori informazioni di cvaenergie.it oppure al numero verde 800.99.89.44.

Per le piccole e medie imprese la società proporrà un "piano di sostegno strutturato, di cui verrà data informazione al più presto possibile" e da ora offre la possibilità di sospendere e rateizzare la bolletta di marzo anche per artigiani e liberi professionisti.

Infine tutte le aziende del Gruppo CVA "anticiperanno al 31 marzo i pagamenti ai propri fornitori, appartenenti alle categorie sopraccitate, di tutte le fatture in scadenza nei prossimi mesi di aprile e maggio, per un valore complessivo di circa 3.200.000 Euro".

Le stesse iniziative di sostegno sono attive anche per i clienti di Enerbaltea, sia domestici che piccole imprese.

 

Clara Rossi

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it