Contributi regionali per l'acquisto di materie prime agricole valdostane

La misura è rivolta a ristoranti, bar e attività di somministrazione ailmenti e bevande

 

latteAOSTA. Una delle misure di sostegno inserite nella legge regionale n. 8/2020 sul terzo pacchetto di interventi per l'emergenza Covid-19 prevede aiuti economici per ristoranti, bar e altre attività di somministrazione di alimenti e bevande per l'acquisto di materie prime agricole di qualità, per esempio latte e uova.

Si tratta di un contributo / voucher da un minimo di 300 ad un massimo di 7.000 euro utilizzabile entro il 30 novembre 2020 per acquistare prodotti da aziende regionali, sia materie prime che relativi prodotti trasformati, che rientrano nei regimi Dop, Pat, Ig.

L'assessorato regionale dell'agricoltura ha iniziato a predisporre l'elenco dei prodotti che le attività beneficiarie potranno acquistare con il voucher.

Per individuare i vini, Doc e da tavola, e i prodotti trasformati che non rientrano nei regimi Dop, Pat, Ig e di stilare la lista, le aziende produttrici sono invitate a inviare il modulo apposito disponibile sul sito della Regione (link). 

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it