.

Cessioni Carrefour, Filcams: coinvolta anche la Valle d'Aosta

La segretaria regionale Buillet: nessuna garanzia sul mantenimento dei posti di lavoro

 

Carrefour Market

Anche la Valle d'Aosta è coinvolta nel programma di cessione di punti vendita da "lacrime e sangue" annunciato in tutta Italia, contrariamente a quanto emerso nei giorni scorsi. Lo comunica Filcams Cgil in una nota.

«In occasione della riunione nazionale con Carrefour e le rappresentanze sindacali nazionali non è stata dichiarata dall'azienda nessuna cessione in Valle d'Aosta - dice la segretaria regionale Filcams Isabelle Buillet -, mentre ora ci ritroviamo a dover affrontare una cessione in franchising». Si parla del Carrefour Market di Saint-Christophe che dal 1° novembre sarà ceduto in franchising all'attuale direttore del Carrefour Market di via Festaz, ad Aosta. «I lavoratori - riprende Buillet - con questa manovra di deresponsabilizzazione da parte di Carrefour perderanno il Contratto Integrativo Aziendale, eventuali superminimi e nessuno potrà garantirgli che da qui a sei - otto mesi non verranno licenziati dal futuro datore di lavoro privato».

I sindacati sono in attesa di ricevere la comunicazione ufficiale da parte dell'azienda. «Nel frattempo non staremo fermi e come Filcams Cgil Valle d'Aosta abbiamo già programmato un incontro con tutti i nostri delegati in modo da concordare le assemblee su tutti i posti di lavoro».

 

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it