Oggi è il

Gioco d'azzardo, approvata dal Consiglio Valle la stretta sulle slot

  • Pubblicato: Giovedì, 21 Marzo 2019 13:53
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

slot machineAOSTA. Voto favorevole unanime questa mattina del Consiglio regionale della Valle d'Aosta alla proposta di legge che introduce un'ulteriore stretta alle slot machine e al gioco d'azzardo.

Il testo stabilisce gli orari di apertura al pubblico delle sale da gioco che dovranno rispettare il limite di due ore di attività consecutiva intervallate da due ore di stop. Inoltre la nuova legge definisce quei "luoghi sensibili" da cui calcolare la distanza minima di 500 metri per le slot, come le scuole, e aggiunge a questo elenco le banche, gli sportelli bancomat, i "compro oro" e i luoghi di culto.

I Comuni avranno 90 giorni di tempo dall'entrata in vigore della legge per adeguare i rispettivi regolamenti alle nuove disposizioni.

Il provvedimento è «necessario e proporzionato rispetto alla gravità del fenomeno e riteniamo possa porre un freno al dilagare dell'offerta di gioco d'azzardo lecito, senza tuttavia determinare un "effetto espulsivo" tale da pregiudicare in modo irragionevole i legittimi interessi degli esercenti e degli imprenditori valdostani del settore», ha affermato in aula il relatore della proposta di legge Augusto Rollandin (UV).

 

 

 

Elena Giovinazzo

 

 



Altre news di politica

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075