.

La Camera discute il Dl Elezioni per il voto in autunno

 

Camera dei DeputatiROMA. È in iniziata alla Camera la discussione generale sul Dl Elezioni che rinvia all'autunno il voto per le elezioni regionali e comunali ed il referendum per il taglio dei parlamentari rimasti in sospeso a causa dell'emergenza Covid-19.

Il sottosegretario agli interni, Achille Variati, intervenendo oggi in aula ha ricordato che il provvedimento coinvolge 18 milioni di elettori (quelli della Valle d'Aosta insieme a quelli di Liguria, Toscana, Veneto, Campania, Puglia e Marche) e che "il Comitato Tecnico Scientifico ha suggerito di svolgere e le consultazioni entro settembre".

Nelle scorse ore si è parlato di un election day il 20 e 21 settembre. La proposta del governo si sta scontrando però con il parere negativo di molti presidenti di Regione.

E' stata invece accolta la richiesta di una riduzione del numero di firme che i partiti dovranno raccogliere per partecipare alla corsa elettorale per i consigli regionali.

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it