Elezioni regionali, confermata esclusione di Adu. Al vaglio ricorso al Tar

 

ADUAOSTA. È confermata l'esclusione della lista di Ambiente Diritti Uguaglianza Valle d'Aosta dalla competizione elettorale per regionali del 20 e 21 settembre 2020. L'Ufficio elettorale regionale ha infatti dichiarato inammissibile il ricorso presentato da Adu dopo la mancata ammissione notificata due giorni fa a causa dell'autenticazione non corretta delle firme di 34 dei 35 candidati consiglieri regionali.

Adu sta adesso valutando se ricorrere al Tar, il quale dovrà decidere in merito con un provvedimento urgente.

Venerdì mattina in Tribunale ad Aosta si svolgerà comunque il sorteggio per stabilire l'ordine di comparizione sulle schede elettorali delle dodici liste rimanenti. Se il ricorso di Adu dovesse essere accolto dai giudici amministrativi, la lista comparirà come tredicesima.

Questa mattina il movimento politico ha presentato ricorso anche contro l'esclusione dalle comunali di Aosta. 

 

M.C.

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it