ADU chiede le dimissioni immediate di Testolin e Marquis

 

AOSTA. Adu Valle d'Aosta chiede le "dimissioni immediate" dei consiglieri regionali Renzo Testolin (Union Valdôtaine) e Pierluigi Marquis (Alliance Valdôtaine-Stella Alpina) alla luce delle motivazioni depositate dal Tribunale di Aosta della sentenza di condanna in primo grado del processo Geenna.

Secondo i giudici due ex presidenti della Regione, uno dei quali Testolin, sono stati "eletti con il sostegno della 'ndrangheta" e un terzo, Marquis, "ha chiesto il sostegno della 'ndrangheta, ma non lo ha ottenuto".

Continua ADU: "Restiamo garantisti e il reato di concorso esterno in associazione mafiosa non ci ha mai convinti, ma in ogni caso resta la responsabilità politica dei diretti interessati". "Non dimentichiamo che Testolin ha avuto la sfacciataggine di ricandidarsi e che l'UV lo ha persino riproposto come Presidente con funzioni prefettizie".

ADU chiede infine "una forte iniziativa per superare il conflitto di interessi tra la figura del Presidente e quella del Prefetto. Sia la cronaca giudiziaria sia il recente scontro sulla salute pubblica tra Stato e Regione confermano che questa eccezione non è affatto una garanzia per le valdostane e i valdostani, ma semmai una condanna".

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it