.

Casinò, notificate le condanne della Corte dei conti. Sei consiglieri regionali a rischio

Trenta giorni di tempo per versare le somme alla Regione

 

Consiglio regionale

Sono partite le prime notifiche delle condanne sentenziate in appello dalla Corte dei Conti relative ai finanziamenti pubblici a favore del Casinò di Saint-Vincent.

Diciotto politici sono stati condannati a pagare alla Regione 16 milioni di euro. Tra loro anche sei consiglieri regionali oggi in carica che dovranno lasciare l'assemblea regionale se non salderanno il debito entro il termine stabilito.

Le condanne più pesanti riguardano l'ex presidente della Regione Augusto Rollandin e l'ex assessore regionale alle Finanze Mauro Baccega. I due attuali consiglieri regionali di Pour l'Autonomie devono versare 2,4 milioni di euro entro 30 giorni dalla notifica. Devono invece versare 566.666 euro ciascuno Aurelio Marguerettaz (consigliere dell'Union Valdôtaine), Pierluigi Marquis (Alliance Valdôtaine), Claudio Restano (Pl'A) e Renzo Testolin (UV).

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it