.

I principali provvedimenti dalla Giunta regionale

Approvato un bando di concorso per l’ammissione di 10 medici

 

Palazzo regionale

La Giunta regionale della Valle d'Aosta ha approvato oggi l'istituzione dello Sportello imprese in via sperimentale.
L’Esecutivo ha approvato l’acquisizione di un servizio integrato di comunicazione mediante piattaforma tecnologica e web e relativo supporto organizzativo per la realizzazione di una collana di appuntamenti sul tema del lavoro, da dicembre 2021 e nel corso del 2022, per un importo complessivo di 169.610 euro.

Su proposta dell'assessore all'Agricoltura e Risorse naturali il Governo regionale ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per i lavori di realizzazione della pista forestale Plan Fontana, in comune di Fontainemore, per un importo di 434.225 euro.
Approvata anche l’organizzazione del Concorso Modon d’Or 2021 per la migliore Fontina DOP di alpeggio. La spesa complessiva stanziata è pari 40.500 euro.

Su proposta dell'assessore ai Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio il Governo regionale ha approvato l’adesione della Valle d'Aosta al primo anniversario del lancio della strategia globale per eliminare il cancro della cervice uterina. L’adesione prevede l’illuminazione del castello di Aymavilles di colore verde mercoledì 17 novembre 2021.

Su proposta dell'assessore alle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio, è stata approvata la proposta da sottoporre al Consiglio regionale concernente l'approvazione del Documento di economia e finanza regionale (Defr) per il triennio 2022-2024. Il documento contiene le linee politiche e strategiche che dovranno costituire la base per l’elaborazione del bilancio di previsione pluriennale, oltre agli indirizzi strategici ed operativi impartiti agli organismi strumentali e alle società partecipate e controllate. Inoltre, contiene una tabella riepilogativa dei lavori pubblici che si intendono avviare nel triennio di riferimento, a seguito di ricognizione svolta nell’ambito delle programmazioni di settore.
Il Governo regionale ha approvato l’acquisizione del modello tridimensionale delle postazioni di radiotelecomunicazione di proprietà o in disponibilità della Regione, con l’implementazione del sistema di gestione, per un importo pari a 150.000 euro. La digitalizzazione delle postazioni consente di disporre di una visione tridimensionale a 360 gradi delle postazioni e di un insieme strutturato di tutte le informazioni relative ad ogni singola postazione di radio telecomunicazione.
L’Esecutivo ha approvato la concessione di una serie di contributi a titolo di concorso finanziario alle spese relative a lavori di manutenzione straordinaria di infrastrutture ricreativo-sportive di interesse regionale. I contributi riguardano i comuni di: Aosta – 845.000 euro -, Châtillon – 22.333 euro -, Courmayeur – 415.715 euro -, Gressoney-Saint-Jean – 806.709 -, Unité des Communes Valdôtaines Mont-Émilius – 164.700 euro.
Il Governo regionale ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica dei lavori di riqualificazione della S.R. n. 47 di Cogne al km 3+100 in corrispondenza del castello di Aymavilles per un importo dei lavori pari a 1.200.000 euro, per la riorganizzazione dei percorsi stradali e pedonali e dell’accesso alle aree di sosta.
L’Esecutivo ha approvato due progettazioni inerenti la mitigazione dal rischio idrogeologico: il progetto esecutivo riguardante il rischio di frana nei Comuni di Charvensod e Chambave, che prevede l’installazione di reti di monitoraggio sulle frane della Becca di Nona e di Chervaz, per un importo di euro 310.904, ed il progetto di fattibilità tecnica ed economica per interventi a protezione della strada regionale n.44 in località Steischland, in comune di Gressoney-Saint-Jean, per un importo stimato di circa due milioni di euro.

Su proposta dell'assessore all'Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate è stata approvata l'organizzazione di “Sci…volare a scuola”, evento dedicato agli alunni delle Istituzioni scolastiche della scuola secondaria di Primo grado della Regione, in programma a fine 2021. L’importo stanziato è pari a 15 mila euro.

Su proposta dell'assessorato alla Sanità, Salute e Politiche sociali, la Giunta regionale ha  concesso un contributo a favore della Fondazione Maria Ida Viglino per la cultura musicale finalizzata alla realizzazione del progetto “Questa è musica diversa”, rivolto alle persone con disabilità, per l’anno scolastico 2021/2022. L’importo stanziato è pari a 30 mila euro.
La Giunta ha approvato il bando di concorso per l’ammissione di 10 medici (8 medici le cui borse saranno finanziate con risorse regionali e 2 medici le cui borse di studio nazionali saranno finanziate con i fondi del PNRR), laureati in medicina e chirurgia, abilitati all’esercizio professionale, al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2021/2024. La Giunta ha, altresì, approvato l’avviso per l’accesso al corso tramite graduatoria riservata e senza borsa di studio per l’ammissione di ulteriori 2 medici.
L’Esecutivo ha approvato le disposizioni per la somministrazione, da parte delle farmacie e strutture private autorizzate o accreditate, dei test antigenici rapidi anche presso locali temporaneamente individuati al di fuori dell’ambito di quelli già oggetto di autorizzazione e aventi i requisiti previsti dai relativi protocolli d’intesa. Le farmacie e le strutture sanitarie private autorizzate o accreditate somministreranno esclusivamente le tipologie di test antigenici rapidi riconosciute come valide dall’Health Security Committee dell’Unione europea, anche ai fini dell’emissione dei certificati digitali europei COVID (già Digital Green Certificate). Sono esclusi i test antigenici rapidi salivari.
Il Governo ha infine approvato lo schema di accordo approvato nella riunione del Tavolo Farmacie, svoltasi giovedì 11 novembre 2021, tra la Regione autonoma Valle d’Aosta, l’Azienda USL della Valle d’Aosta e le organizzazioni sindacali dei farmacisti (Federfarma Valle d’Aosta e Assofarm Valle d’Aosta), per la somministrazione dei vaccini antinfluenzali presso le farmacie pubbliche e private convenzionate, nell’ambito del progetto “Farmacia dei servizi”.

 


redazione

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it