.

I principali provvedimenti approvati dalla Giunta regionale della Valle d'Aosta

Ok dell'esecutivo al Piano di gestione dei rifiuti 2022/2026

 

Palazzo regionale

La Giunta regionale della Valle d'Aosta, su proposta dell'assessorato regionale all'ambiente, trasporti e mobilità sostenibile, ha approvato oggi il Quadro di azioni prioritarie (Prioritised Action Framework) – PAF per Natura 2000 in Valle d’Aosta per il quadro finanziario 2021-2027.
La Giunta regionale ha inoltre inviato all'esame del Consiglio regionale la proposta di disegno di legge concernente l'approvazione dell’aggiornamento del Piano regionale di gestione dei rifiuti per il quinquennio 2022/2026.

Su proposta dell'assessore alle finanze, innovazione, opere pubbliche e territorio, il governo regionale ha approvato il documento tecnico di accompagnamento al bilancio per il triennio 2022/2024 e il bilancio finanziario gestionale 2022/2024.
Il Governo ha anche esaminato le linee guida di modulistica, documenti ed elaborati progettuali a corredo della Scia (Segnalazione Certificato di Inizio Attività), nonché lo schema di disciplinare, per la presentazione delle istanze e delle segnalazioni per la realizzazione sul territorio regionale di reti di comunicazione elettronica in fibra ottica. Il documento verrà ora inviato al Cpel.
La Giunta ha approvato inoltre la concessione del contributo di 63.000 euro per il funzionamento istituzionale della Fondazione Montagna sicura, per l’annualità 2021.

Su proposta dell'assessore all'istruzione, università, politiche giovanili, affari europei e partecipate, l'esecutivo ha approvato la bozza di accordo di collaborazione tra la sezione regionale Valle d’Aosta dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (UICI) e il Dipartimento Sovraintendenza agli studi della Regione per la realizzazione del progetto “Un livre à écouter”.
L’Esecutivo ha approvato la sottoscrizione della bozza di accordo di collaborazione tra l’Università della Valle d’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste e il Dipartimento Sovraintendenza agli studi della Regione per la partecipazione degli studenti universitari alle prove regionali di lingua francese di cui alla legge regionale 11/2018.

Infine su proposta dell'assessore regionale alla sanità, salute e politiche sociali la Giunta ha indetto il bando pubblico di concorso per la partecipazione al Fondo per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione relativo all’anno 2021.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it