I principali provvedimenti della Giunta regionale della Valle d'Aosta

Approvato un accordo legato ai fondi Pnrr per costruire un ospedale di comunità

 

Palazzo regionale

La Giunta regionale della Valle d'Aosta nella riunione di oggi ha approvato, su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico, l'offerta formativa di quarto anno per l'anno scolastico 2022/2023 e le procedure di avviso pubblico per il finanziamento delle relative iniziative formative. L'offerta rientra nell'ambito del Sistema regionale di istruzione e formazione professionale (IEFP); allo scopo sono stati stanziati 250 mila euro.

Per quanto riguarda l'assessorato Ambiente, Trasporti e Mobilità sostenibile, il governo regionale ha dato il via libera all'erogazione dei contributi 2021 dei maggiori oneri derivanti dal rinnovo dei contratti collettivi nazionali di lavoro nel settore dei servizi di trasporto pubblico locale. L’importo dedicato è pari a 911 mila 662 euro.

Su proposta dell'assessore ai Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio, l'esecutivo ha concesso i contributi per l’organizzazione di iniziative e manifestazioni a carattere culturale e scientifico previste nei mesi di settembre e ottobre 2022.
L'esecutivo ha inoltre approvato la bozza di convenzione tra Regione , Adava e Golden Snow per la promozione della fruizione dei castelli, dei siti archeologici e delle sedi espositive regionali a tariffa ridotta.

Su proposta dell'assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali, la Giunta regionale ha approvato lo schema di accordo di Programma tra la Regione, l'Azienda pubblica di servizi alla persona Maison de Repos J. B. Festaz e l'Azienda USL della Valle d’Aosta per l'edificazione di un Ospedale di Comunità, con riferimento alle risorse previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), Missione 6 Salute, Componente 1, in relazione al “Rafforzamento dell’assistenza sanitaria intermedia e delle sue strutture, ovvero gli Ospedali di Comunità.”
Approvato inoltre dal governo regionale lo schema di accordo di Programma tra Regione e Azienda USL della Valle d’Aosta per la realizzazione delle linee di investimento a valere sul Pnrr e sul Piano per gli Investimenti Complementari (PNC) – Missione 6 “Salute”, Componenti 1 “Reti di prossimità, strutture e telemedicina per l’assistenza sanitaria territoriale” e 2 “Innovazione, ricerca e digitalizzazione del servizio sanitario nazionale”.
Infine il governo regionale ha approvato la bozza di protocollo d'intesa tra la Regione autonoma Valle d'Aosta e l'Università degli Studi di Torino per l'istituzione del corso di Laurea triennale in infermieristica di Aosta per gli anni accademici 2022/2023, 2023/2024 e 2024/2025.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it